top of page
Cerca
  • Luigi Prandi

IMPARARE AD ACCOGLIERE IL DOLORE VISSUTO

Aggiornamento: 15 mag


Sono molti mesi che, 2–3 volte al giorno, ungo con OLIO CURATIVO il corpo nelle parti massacrate dalla energia destrogira.


Zona del COCCIGE con piaghe curate da quasi un anno, parti inferiori delle gambe in stato di edema da oltre 9 mesi e, ogni tanto, con profonde ferite generate dall'energia destrogira, e i piedi paralizzati fino a pochi giorni fa'.


E, stanotte, mentre mi prendevo cura del mio corpo, il pianto.

Un pianto delicato accompagnava i movimenti delle mani mentre accarezzavano, con tenerezza, le ferite e poi, i piedi.


Mani che, dopo tanto tempo, hanno improvvisamente imparato a fare da messaggeri del DOLORE che il corpo ha vissuto fin da piccolo quando sentiva che non era figlio della famiglia dove è stato fatto nascere.


E non era solo il DOLORE RICEVUTO ma anche il DOLORE CHE LA guida HA INFERTO INCONSAPEVOLMENTE AL CORPO STESSO.



8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

INDICE degli scritti : “ IL DONO DELLA VITA “

L'ordine di pubblicazione era disordinato e lo era perché è stato molto difficile " lavorare " sul pianeta TERRA completamente immerso e soffocato dalla e–nera trattenuta ed accumulata nel CAMPO THE

Kommentarer


bottom of page